fbpx

Raddoppio del brasiliano che si era già aggiudicato la seconda prova di XCC.

Dopo aver vinto la 2^ prova di XCC venerdì scorso, il brasiliano Henrique Avancini batte sul filo di lana Milan Vader e Nino Schurter.

Una gara che, fin dal via, ha visto un gruppo coeso dominare giro dopo giro: Schurter, Koretzky, Avancini, Vader si alternano al comando senza, tuttavia, riuscire a fare il vuoto dopo di loro.

La gara si decide in volata: è Avancini a lanciare lo sprint prendendo subito un po’ di vantaggio mentre, dietro di lui, Schurter e Vader duellano per il secondo posto. È Vader alla fine ad avere la meglio mentre Schurter, sempre in testa per tutti i sette giri della gara, si deve accontentare del gradino più basso del podio.

Dietro di loro, distanziati di una manciata di secondi, seguono Koretzky, Hatherly, Sarrou, Temper, Griot, Brandl e un grandissimo Filippo Colombo, alla sua prima stagione negli elite.