fbpx

Lo scorso anno a Brno aveva stupito l’Europa dominando l’Eliminator. Aveva solo 18 anni. Si è capito in fretta che il suo non era un trionfo casuale. Sono giunti infatti il titolo mondiale e, sul Monte Ceneri, il secondo Europeo.

La scorsa settimana, a Fiorenzuola, ha partecipato ai Campionati Europei su pista. Non aveva mai pedalato in un velodromo, ma non se l’è cavata male. E in prospettiva? “Spero che l’Eliminator possa entrare nel programma olimpico, come è capitato per lo sprint nello sci di fondo del mio mito e conterraneo Federico Pellegrino.“

In caso contrario Cross Country a tutta.

Il salto verso la disciplina olimpica lo ha fatto anni fa anche Linda Indergand, la biker urana, che da giovanissima eccelleva nell’Eliminator. Oggi Linda si è data una botta di giovinezza, volando verso un preziosissimo argento, preceduta solo dall’inarrivabile ragazzina valdostana.